MERCATELLO SUL METAURO IN FESTA PER SANTA VERONICA E LA BEATA MARGHERITA

postato in: News | 0

Si è conclusa oggi la settimana di festeggiamenti che Mercatello sul Metauro  ha organizzato in onore di Santa Veronica Giuliani e della Beata Margherita, due donne nate nel piccolo centro del pesarese e salite agli “onori” della Chiesa Cattolica italiana.

Veronica Giuliani, al secolo Orsola, è una delle più grandi mistiche della storia.

Ebbe numerose rivelazioni e ricevette le Stimmate. Nata nel 1660 a Mercatello sul Metauro, a 17 anni entrò nel monastero delle Clarisse di Città di Castello svolgendo tutte le mansioni cuoca, infermiera, maestra delle novizie e badessa.

Morì nel 1727 il giorno di  Venerdì Santo e dall’autopsia risultò che il cuore era trafitto da parte a parte.

È santa dal 1839 ed è la patrona di chi pratica la scherma.

Una figura molto cara ai portatori di handicap e patrona dei non vedenti invece è la Beata Margherita,  figlia  del castellano della Mètola, abbandonata  dalla  sua  famiglia perché  cieca, zoppa e gobba, è stata accolta  da un’altra  famiglia.

Nonostante questo,  fu esempio di persona  capace di farsi promotrice  di bene, solidarietà e incoraggiamento.

Nata nel 1287, morì  a 33 anni, subito acclamata  santa e sepolta nella chiesa. Il suo corpo, intatto ancora  oggi, è visibile con i chiari riscontri delle sue difficoltà  fisiche.

 

 

Iscriviti e condividi